Il manager del cambiamento

 

Tecniche Avanzate di Valutazione e Selezione del Personale

 

Docenti: Maria Carla Lombardi


La responsabilità della scelta e della valutazione di un collaboratore non grava solo sulla Direzione Risorse Umane; spesso infatti i manager e/o i consulenti esterni sono attivamente coinvolti e devono partecipare alla decisione finale.

Tutti noi, in azienda e nella vita, operiamo delle scelte relazionali, "selezionando" amici, colleghi e interlocutori in generale. Ogni scelta viene guidata da fattori intellettivi e comportamentali di attrazione, a volte consapevolmente, altre in maniera totalmente istintiva. In azienda le scelte non sono solo un evento personale ma coinvolgono tutta la struttura. Devono quindi venir prese con tecniche specifiche, in modo strutturato e "socialmente condiviso". Per questo dobbiamo costruire un sistema di massima efficienza ed efficacia, che ci consenta di operare la scelta giusta per la posizione, l'organizzazione e gli sviluppi in essere e in divenire.

Non esiste il candidato ideale per eccellenza, ogni ruolo richiede caratteristiche e competenze diverse a seconda dell'ambiente in cui viene a trovarsi. Non dobbiamo dimenticarci poi il budget di riferimento; selezioni di eccellenza possono essere fatte anche a costi limitati, ma bisogna saper riconoscere gli elementi imprescindibili e dargli il giusto indirizzo. Da sottolineare poi che ogni "selezione" è una forma di comunicazione, che invierà all'esterno messaggi su di noi e sull'organizzazione a cui apparteniamo; anche per questo deve essere condotta con professionalità.

All'interno del workshop saranno affrontati questi e altri temi, per costruire percorsi guidati di facile accesso sia per i professionisti del settore sia per tutti coloro che puntualmente devono selezionare e valutare i proprio collaboratori.

 

  

Maria Carla Lombardi.  Laureata in Economia e Commercio, Master in Comunicazione Aziendale e Pubbliche Relazioni presso l'Istituto Superiore di Comunicazione, corso Executive presso la SDA Bocconi su Personale e Organizzazione, vanta un'esperienza pluriennale in società internazionali di Head Hunting quotate in borsa al Nasdaq (Boyden International ed Heidrick & Struggles). Ha seguito un percorso di consulenza organizzativa e gestionale, selezione, valutazione e assessment di risorse umane per poi intraprendere un'approfondimento nell'area della formazione manageriale. Ha collaborato a progetti internazionali e locali su aziende di grandi, piccole e medie dimensioni.

 


Approfondimenti -
Libro di riferimento

copertina libro

Il manager del cambiamento
Argomenti trattati in questo volume:
(1) Il manager del cambiamento
(2) Gestire il cambiamento
(3) Visioni di cambiamento
(4) Facilitare il cambiamento
(5) Passaggi e vie verso il cambiamento


Prefazione di Giorgio D'Amore (Presidente Giovani Imprenditori Assolombarda). Postfazione di J. M. Campbell (European Regional Representative International Association of Facilitators).

  recensione

 


Corsi interaziendali