Condividi

Master in Counseling Aziendale 2014: 

Presenza, Empowerment e Counseling organizzativo

 

Percorso di Specializzazione accreditato presso AssoCounseling 

 

Se già Yager (1983) ormai venticinque anni fa coglieva la polarità insita nel counseling organizzativo,declinandola da un alto sugli interessi del business come determinanti degli obiettivi clinici, dall'altro le posizioni centrate sulle persone che spingono ad interpretarlo come una pratica privata che si realizza all'intenro della struttura organizzativa,oggi, in contesti di crisi come quelli attuali, il counseling in azienda mette veramente a disposizione strumenti che permettono di superare le fasi di blocco attivando le capacità delle persone e sviluppando le loro potenzialità, allo scopo di migliorare le performance e raggiungere risultati attesi.

Per fare bene questo occorre capire le abilità e le domande di orientamento, ossia l'approccio ed i passi e/o gli approcci operativi al colloquio di counseling in azienda. Quindi le differenze ed il contatto fra coaching e counseling ed i piani di sviluppo complementari. Importante è anche comprendere e studiare gli atteggiamenti che non facilitano il benessere del soggetto all'interno del team: il counseling aziendale propone quindi una nuova analisi dei bisogni, accompagnata da una rigenerazione di senso e scelta di nuovi percorsi. Infatti la deontologia professionale del counselor in azienda è orientata al benessere produttivo, organizzativo ed allo sviluppo della leadership efficace della persona. Con Senge e Scharmer si riafferma l'importanza della Presenza, come condizione di risveglio profondo dell'operatore e del leader.

 

Il counseling si afferma quindi come cura, un atteggiamento ed una metodica che facilita il soggetto da solo e all'interno del team, fornendo metodiche e strumenti nell'ascolto attivo. In azienda il counseling si esplica dal supporto al cliente al coordinamento “relazionale ed organizzativo", in particolare allo sviluppo di competenze ed alla valorizzazione del talento: il counseling nella gestione dei percorsi di crescita e di valorizzazione dell'autorevolezza manageriale.

Nel master si svilupperanno abilità di Counseling con riferimento agli specifici contesti professionali ed aziendali, e si applicheranno le diverse metodologie, utilizzate già con efficacia agli interventi legati alla gestione delle relazioni, allo sviluppo del potenziale ed alla gestione della performance.

 

Il master è a carattere pratico esperienziale con lezioni sia teoriche sia attraverso esercitazioni individuali e di gruppo, con piano d’azione operativo rispetto alla propria realtà aziendale.

I modelli proposti sono diversi ed hanno come base l'approccio Rogersiano. Gli altri modelli appartengono alle psicologie umanistiche e transpersonali (Maslow, May, Erickson, Perls, Satir, Dilts, Miller, Rollnick, SternBerg, Wilber e Goleman) integrati a modelli operativi, frutto di esperienze pratiche in azienda, e modelli organizzativi e sistemici di riferimento (Senge,Scharmer, Drucker, Gordon,Schwarz) in contesti nazionali e multinazionali, e coerenti con gli attuali modelli di sviluppo dei bisogni, degli obiettivi e delle aspirazioni individuali ed aziendali, in ottica di life designing counseling.

 

Il percorso sarà tenuto da Counselor Certificati, Facilitatori e Formatori Aziendali

 

Durante il percorso sono previste tre verifiche di apprendimento - supervisioni - ed una tesina conclusiva.

Un costante confronto è inoltre previsto come verifica di apprendimento costante.

 

A chi è indirizzato

- Manager e Professional Aziendali
- Counselor e Psicologi
- Educatori
- Imprenditori e Coach
- Formatori e facilitatori
- Manager della Pubblica Amministrazione

 

Non è necessario essere già Counselor per partecipare al Master
 

Obiettivi principali:

 

  1. Acquisire abilità di Counseling aziendale ed aggiornarsi sui principali orientamenti e metodiche

  2. Acquisire strumenti operativi per aumentare l’allineamento tra obiettivi aziendali ed individuali

  3. Integrare la formazione esperienziale indoor e teoria e pratica delle facilitazione con gruppi di counseling;

  4. Sviluppare il potenziale e l'efficacia personale  e la Presenza individuale

  5. Favorire la leadership collettiva, l'innovazione profonda ed il cambiamento

  6. Sviluppare le abilità di comunicazione mirata per un comportamento coerente ed efficace in un contesto di benessere produttivo

  7. Utilizzare strumenti di problem solving operativo per l’equilibrio personale ed aziendale

  8. Saper gestire il cambiamento nella complessità degli scenari aziendali e personali

 

Obiettivi ulteriori:

  • Mantenere l'employability ed aumentare la performance: il self counseling all'interno del performance improvement. Approcciarsi strategicamente: valutarsi all'interno di un percorso di libera scelta o strutturato

  • Favorire approcci e modelli integrati di Counseling per la comunicazione con il cliente interno ed esterno e la valorizzazione del team e dei team leader, attraverso azioni di counseling e coaching integrate

  • Utilizzare il counseling per evitare e sostenere azioni contro il mobbing, migliorando il clima organizzativo. Il ruolo del conflitto come momento di riattivazione energetica

  • Fornire modelli di problem solving relazionale® applicato al counseling organizzativo in azienda: il colloquio in azienda dallo stato presente allo stato desiderato, attraverso le domande abilitanti di modelli di counseling integrati

  • Potenziare la propria professionalità attraverso contesti e percorsi di counseling mirato alla riattivazione dell'autorevolezza personale e professionale. Aperture alle tecniche di riequilibrio energetico per la spinta del talento positivo. 

 

Ulteriori informazioni:

  • Il master è un master di specializzazione e rilascia un certificato di "Abilità in counseling aziendale". Non occorre aver conseguito un diploma triennale di Counseling. In tal senso è un percorso parallelo a quest'ultimo e di specializzazione

  • I vari moduli e/o seminari si terranno a Milano (verranno date informazioni su dove si terranno le singole giornate)

  • I moduli possono essere seguiti a sè, come aggiornamento professionale:
    è prevista l’iscrizione al Master anche ai Counselor formati da altre Scuole o Associazioni di Counseling

  • Le supervisioni del master saranno organizzate nel secondo semestre.

  • E' possibile ricevere un programma dettagliato del master

  • I singoli corsi possono rilasciare crediti formativi di aggiornamento professionale di associazioni di categoria (ASSOCOUNSELING)

  • L'attivazione dei singoli corsi dipenderà dal numero minimo di iscritti consigliato

 

 

Materie complessive dei Moduli Didattici

 

PROGRAMMA e CALENDARIO: DAL MODULO 1 AL MODULO 4 - DAL MODULO 4 AL MODULO 5

DATE 2014

MODULO 1: COUNSELING E  SVILUPPO DELLA PRESENZA 

 

1- IL COUNSELING E L'ATTIVAZIONE DELLA PRESENZA : TEORIA U PER IL CAMBIAMENTO PROFONDO IN AMBITO PERSONALE ED ORGANIZZATIVO


2MODELLI DI PROBLEM SOLVING RELAZIONALE® E DI PROBLEM SOLVING CREATIVO APPLICATO ALLE SOLUZIONI

26-27 Aprile

 

17-18 Maggio

MODULO 2 : BUSINESS EMOTIONAL INTELLIGENCE: CONOSCERE LE EMOZIONI PER CAMBIARE

 

3INTELLIGENZA EMOTIVA ED EFFICACIA PERSONALE: L'EMOTIONAL COUNSELOR ED IL MANAGER EMOZIONALE

31 Maggio-1 Giugno

4 -CREATIVITA', SVILUPPO PERSONALE E INTELLIGENZA EMOTIVA

13 -14 Giugno

MODULO 3 : COMUNICARE UN PERCORSO E SVILUPPARE LA PERFORMANCE INDIVIDUALE E DEI TEAM

 

5 - RELAZIONE E COMUNICAZIONE EFFICACE IN AZIENDA: DAL LIFE DESIGN COUNSELING AL CARREER COUNSELING E OUTPLACEMENT. L'INTEGRAZIONE CON IL COACHING

5-6 Luglio

6 PERFORMANCE E SVILUPPO NEI TEAM AD ALTE PRESTAZIONI: IL RUOLO DEL COUNSELING DELLA GESTALT ED IL PENSIERO SISTEMICO ORGANIZZATIVO

13-14 Settembre

MODULO 4: MODELLI DI COUNSELING NEL CAMBIAMENTO PER UN BENESSERE ETICO, SOCIALE, LONGEVO

 

7 COUNSELING PER IL BENESSERE PRODUTTIVO® E WORKLIFE BALANCE. MODELLI INTEGRATI PER SVILUPPARE LONGEVITA' E SALUTE IN AZIENDA E NELLA VITA.

4-5 Ottobre

8 - IL COUNSELING PER GESTIRE LA CRISI ED IL CAMBIAMENTO: IL COUNSELING E IL CHANGE MANAGEMENT. IL RUOLO DELLA PRESENZA. CASE CLINICS BASATI SULLA TEORIA U.

25-26 Ottobre

MODULO 5 : IL COUNSELING INTEGRATO COME RISPOSTA ALLA FACILITAZIONE INDIVIDUALE E DEI GRUPPI

 

9 - IL COUNSELING E LA RISPOSTA DELL'EROE: EMPOWERMENT BASED LEADERSHIP COME MODELLO APPLICATIVO DI SVILUPPO DELLA LEADERSHIP INTEGRATA NEI GRUPPI DI LAVORO. CASI AZIENDALI CONCRETI.

7-8-9 Novembre

10 - IL COUNSELING DI ORIENTAMENTO ED IL COLLOQUIO DI MOTIVAZIONE IN CONTESTI ORGANIZZATIVI.

 

29-30 Novembre

 

11 - IL MANAGER DEL CAMBIAMENTO: IL COUNSELING INTEGRATO ED IL RUOLO DEL LEADER COUNSELOR E FACILITATORE

13- 14 Dicembre

 

Il master ha una natura modulare. I moduli costituiscono singoli moduli di aggiornamento anche per counselor, formatori e facilitatori e saranno inseriti nel calendario dei Percorsi-consultant.

 

Durata

184 ore più 30 ore di supervisione

Orari: 9.30-17.30 (primo giorno); 9-17 (secondo giorno)

Al termine del percorso sarà rilasciato un Certificato di partecipazione e di competenza

Le date dei corsi/seminari saranno mantenute così come definite nel calendario. In caso di annullamento di una data di un corso di un modulo, il calendario sarà mantenuto ed il modulo verrà recuperato2.

 

Investimento e Plus

Euro 2500 + IVA per il Master, come valore dedicato a partecipazioni personali

Euro 2990 + IVA per il Master, come valore dedicato alle organizzazioni

Sconto del 5% per iscritti  AssoCounseling

Il prezzo del master include anche le supervisioni ed il materiale didattico ed i libri specifici cartacei appartenenti alla collana consultant

Speciale early Bird:

Euro 1.950 + IVA per partecipazioni a titolo personale per iscrizioni entro il 25 Marzo 2014

Euro 2.459 + IVA per partecipazioni dedicate alle organizzazioni per iscrizioni entro il 25 Marzo 2014

Agevolazioni da concordare.

Euro 2.300 + IVA per partecipazioni a titolo personale per iscrizioni entro il 12 Aprile 2014

Euro 2.699 + IVA per partecipazioni dedicate alle organizzazioni per iscrizioni entro il 12 Aprile 2015

 

I singoli appuntamenti sono frequentabili a prescindere dal percorso master. I prezzi per gli appuntamenti sono di:

 

Euro 250 + IVA per singolo corso*, come partecipazione personale, incluso di dispense didattiche

Euro 299 + IVA per singolo corso*, come valore dedicato alle organizzazioni, incluso di dispense didattiche

Sconto del 5% per iscritti  AssoCounseling

All’interno del singolo corso verrà dato un e-book della collana -consultant, dedicato al tema e pubblicato da Edizioni FAG e distribuito da BookRepublic

I singoli corsi saranno accreditati AssoCounseling.

*  (Verificare il prezzo finale accanto al singolo corso o modulo di due giornate)


Il corso è sotto il patrocinio dello IAF (Associazione Internazionale dei facilitatori) NORTH ITALY CHAPTER e ha come sponsor “METALOG® Training Tools”, azienda internazionale di metodologie di facilitazione esperienziale.

 

 

Docenti principali

Gian Carlo Manzoni, Leonarda Vanicelli, Loris De Martin, Marco Ossani.
 

Modalità di pagamento

I pagamenti potranno essere effettuati solo tramite bonifico bancario.

 

Rinunce

In caso di rinuncia a frequentare il master la quota dell' iscrizione verrà rimborsata del 60% solo se comunicata prima di 8 giorni dall'inizio del percorso.

 

Attivazione


L'attivazione del master complessivo sarà legata al numero minimo di iscritti richiesto.

 

Location

Milano

 

Iscrizione

Scheda di iscrizione (Per Master o singolo corso)

 

Per maggiori informazioni contattateci inviando un'email all'indirizzo: segreteria.didattica@econsultant.it
Oppure contattateci direttamente in -consultant, siamo a Vostra completa disposizione: 02/36508809.
 

 

 

 

 


Prova gratuitamente il questionario sull'Intelligenze Emotiva sul Luogo do Lavoro EBW ®

 

 

 

 

 

Case studies


Esperienze di successo con i nostri clienti

Come abbiamo creato valore e cambiamento per le nostre aziende.


Case studies

 

 

 

 

 


 

Contenuti presenti nei master