Leadership

Vi siete mai ritrovati a chiedervi perchè succedano le cose?

Siamo alla ricerca di una Performance aziendale sostenibile.

Una buona Leadership può sicuramente aiutare ed una buona definizione di Leadership è quella di essere responsabile ossia abile nel dare le giuste risposte e fare in modo che ciò che deve accadere accada.

Da sempre lavoriamo con i Leader per affinare le skills che mobilitano le Persone e facilitano i comportamenti che producono i risultati desiderati.

Per passione umana e professionale ci dedichiamo alla ricerca e allo studio di tutto ciò è effettivamente utile ai Leader per “governare” un sistema complesso.

Nel tempo abbiamo creato una Leadership Outline – la mappa di un percorso strutturato e flessibile – personalizzato per sviluppare e implementare soluzioni efficaci in tempi brevi. Diversi strumenti sono a nostro supporto.

Con le nostre competenze distintive di Coaching, Performance Strategies e Facilitazione siamo accanto ai Leader e a tutti i livelli dell’Organizzazione attraverso tutte le tappe del percorso, che si articola su tre aree di competenze fondamentali:

  1. Performance – Leghiamo, in modo semplice ed efficace, le competenze di leadership alle strategie di performance, per responsabilizzare i leader e i team.
  2. Emozioni – Partiamo dal Leader e attiviamo percorsi di consapevolezza emozionale a tutti livelli dell’Organizzazione, a beneficio del clima lavorativo e dei risultati desiderati.
  3. Partecipazione – Sviluppiamo processi partecipativi per il coinvolgimento profondo delle persone, finalizzato ai risultati.

Dove vuoi andare oggi? Il tuo talento da sviluppare….

Un tempo era lo slogan della Microsoft con cui abbiamo collaborato e scritto la nostra collana editoriale.

E’ la nostra domanda più importante perchè è importante nello leadership e nello sviluppo del talento, esaminare e valutare a che punto ci si trova , dove si sta andando e fin dove si è arrivati nel percorso per il raggiungimento dei propri obiettivi e differenti livelli in aree diverse , per imparare a prendere decisioni informate, come un organizzazione orientata all’apprendimento.

Per fare questo occorre “valutare”, dare spazio alla valutazione nello sviluppo dei talenti di leadership.

Il tutto per far emergere la leadership trasformativa e “transpersonale” che si dirige al di là del proprio vantaggio personale (ego) e agisce tenendo conto degli interessi altrui.