Facilitare il cambiamento!


Il cambiamento personale

 

Ci sono solo due modi di vivere la nostra vita. Un modo è pensare che nulla sia un miracolo.
L'altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.
Albert Einstein


Come posso affrontare positivamente il cambiamento?

Questa è la domanda del cambiamento personale.
Per rispondere occorre avere alcuni presupposti sul cambiamento personale:

- Ciò su cui ci focalizziamo diventa la nostra realtà

- Le persone hanno più confidenza nel muoversi verso il futuro quando portano con sè parti del loro passato

- Se portiamo con noi parti del passato, queste parti dovrebbero essere e rappresentare quanto c'è di meglio riguardo questo passato

- Il linguaggio che utilizziamo crea la nostra realtà
 

Il nostro approccio al cambiamento personale è basato sul presupposto di recuperare la dimensione naturale della propria intelligenza emotiva e che le domande ed il dialogo circa successi, forze, valori, speranze e sogni siano di per sè stessi trasformativi.


Questo approccio e modello integra modelli come di Appreciative Inquiry con tecniche di comunicazione trasformativa e facilitativa.

 

Il cambiamento professionale e manageriale


Quali sono i ruoli coinvolti nel cambiamento?
Quali sono le azioni sinergiche che possono favorire il cambiamento?
Qual è il mio ruolo nel cambiamento?


Queste sono le domande del cambiamento professionale e manageriale.
Occorre avere almeno un presupposto nel cambiamento manageriale


In ogni organizzazione, società o gruppo qualcosa e qualcuno lavora e lavora bene.


Il nostro approccio parte nel reinforzare il positivo: se noi impariamo e guardiamo quello che sappiamo fare e sappiamo fare bene, lo possiamo ingrandire ed amplificare. In tal senso le organizzazioni sono come le persone, un mistero, una soluzione che va rivelata, abbracciandola.


Occorre inoltre reinforzare il concetto di Leadership Generativa Individuale , trasformando la propria storia, guardando intensamente agli scenari futuri, attraverso un cambiamento di credenze e abitudini negative Occorre puntare al miglioramento dell'immagine di sè e della soddisfazione personale.


Il cambiamento organizzativo


Qual è la natura del cambiamento?
Come si realizza il processo di cambiamento?
Qual è l'impatto della cultura (anche aziendale) sul cambiamento?


Queste sono le domande del cambiamento organizzativo.


Il cambiamento è determinato dallo scarto tra il sistema d'attese individuale e la realtà esterna percepita: al crescere di questo differenziale aumenta il senso di perdita del controllo che l'individuo e l'organizzazione possono esercitare sul proprio ambiente. Per cambiare in modo efficace occorre comprendere il concetto di resilienza, ossia la capacità di assorbire il cambiamento senza dar luogo ad efficaci comportamenti disfunzionali.


La resilienza, diversa per ogni individuo ed organizzazione, influenza la velocità nell'assorbire e gestire il cambiamento. La resilienza è la capacità d'assorbimento del cambiamento.


Il nostro approccio sviluppa il processo affermativo del cambiamento, attraverso le quattro fasi di "Scoperta, Sogno, Disegno, Destino", armonizzandole ed integrandole con le realtà organizzativa.


Il cambiamento nel gruppo di lavoro


Quali sono le azioni positive di cambiamento all'interno del gruppo di lavoro?


Occorre avere un importante presupposto nel cambiamento all'interno del gruppo di lavoro.


Il modo con cui si fanno domande influenza il gruppo in qualche modo.


Infatti, all'interno di un gruppo, possiamo identificare due diverse tipologie di persone:


- persone orientate al pericolo, che tendono a vedere nel cambiamento una minaccia al proprio modello di vita e al sistema di valori ed attese ad esso collegato. Tendono a reagire al cambiamento evitandone gli effetti per sè e per gli altri;

- persone orientate all'opportunità, che pur consapevoli dei pericoli connessi al cambiamento, ne intravedono i potenziali vantaggi, riuscendo a riorientare il proprio modello di vita rapidamente, interagendo attivamente con l'ambiente esterno.


In quest'ottica il nostro approccio permette di:


- comprendere il modello di comportamento che informa le azioni degli individui in azienda (nel gruppo e nei suoi elementi)

- rispettare il modello di comportamento individuale e il modello valoriale sottostante

- spostare positivamente le risorse

- incoraggiare e facilitare il flusso di comunicazione


Approfondimenti


Collana editoriale consultant

 

Qui sotto sono riportati alcuni libri dedicati al cambiamento:

 


  WEBINAR - I seminari online di consultant©: un click per accedere all'area dedicata


 

 

 

Collana editoriale

 

© ha pubblicatopiù di 10 libri di Management, Marketing, Organizzazione e Comunicazione.

 

I libri nascono dai corsi di formazione realizzati da © in partnership ufficiale con Microsoft Aula PMI.

 

Collana editoriale E-consultant

Benessere e cambiamento
Relazione e comunicazione efficace
Sviluppo e gestione della qualità
Tecniche di vendita e negoziazione
Il manager del cambiamento
Marketing e innovazione
Potenziare la propria professionalità
Problem solving relazionale
Creatività e sviluppo personale
Performance e saving in produzione
Windows 7 la tua prima guida
Meditazione e autoipnosi

 Conoscersi per Cambiare

Soluzioni

Benessere Produttivo©
Problem Solving Relazionale©
Counseling
Coaching
Facilitazione
Marketing ed Innovazione

 

 

 

 Focus Corsi e Percorsi   

 

 

 

 

·          
    •  
    •    
    •  
    • PROMOZIONI E SCONTI
      Tutti i corsi 2014 in 
      Early BIRD prevedono sconti e promozioni per prenotazioni anticipate. 
      Contattaci per informazioni specifiche 02/36508809