Corsi e Certificazioni

Master Breve Formazione Formatori

26 novembre 2018 - 23 marzo 2019, 9:00 18:00 @Via G. Zanella, 55, Milano

Nell’era delle learning organizations la figura del trainer (formatore) acquista una crescente importanza. Il formatore oggi è un efficace comunicatore e, allo stesso tempo, un abile consulente in grado di progettare e realizzare programmi di sviluppo delle risorse umane all’interno delle organizzazioni, oltre che formatore esperienziale.

Questo percorso formativo, rivolto a responsabili della formazione aziendale, a trainer libero professionisti ed a trainer interni, si pone come obiettivo quello di trasmettere una serie di importanti e nuove competenze e strumenti per svolgere al meglio la professione del formatore.
Il percorso è coordinato e condotto da almeno quattro formatori senior che si alternano nei vari moduli.

L’approccio del corso è di tipo esperienziale e facilitativo: l’apprendimento delle nozioni teoriche viene integrato da una serie continua di esercitazioni pratiche. Ogni partecipante ha la possibilità di mettere da subito in pratica le varie tecniche di comunicazione e di sperimentarsi come trainer all’interno di una situazione tipica di formazione.

I partecipanti vengono inoltre seguiti durante l’intero percorso nella preparazione di un progetto di formazione scritto ed orale, che presentano poi nella giornata conclusiva (la mattina, a seconda del numero dei partecipanti). La giornata sarà dedicata ad un’approfondimento dei temi ed una sintesi delle sessioni precedenti.

Programma:

Modulo 1: 26-27 novembre 2018

Gestire lo spazio, gestire l’aula, facilitare e sviluppare il processo e l’attenzione

  • Visual Meeting Process Facilitation
  • Riunioni visuali: il ciclo dell’apprendimento
  • I passi operativi per una riunione efficace
  • L’agenda e la visione visuale
  • Meccanismi e modelli di apprendimento: comprendere, apprendere, utilizzare
  • Stili di apprendimento e formazione esperienziale d’aula
  • Come facilitare l’apprendimento
  • Facilitazione e formazione
  • Il modello Extended Disc™ e/o il modello INSIGTHS DISCOVERY™
  • Riconoscere i diversi tipi di pubblico
  • Applicazioni dei modelli di apprendimento ad una situazione di aula concreta
  • Fondamenti della comunicazione multitarget e d’aula
  • Il trainer rispetto al pubblico: ruolo, atteggiamento, modalità di conduzione e gestione dell’aula
  • Coinvolgere e motivare i partecipanti per target
  • L’uso delle domande
  • Comunicazione non verbale: uso del corpo e della voce
  • Fondamenti di facilitazione d’aula
  • Esercitazioni pratiche di modellizzazione di un progetto formativo e feedback
  • Riprese con la telecamera

 


 Modulo 2: 21-22 gennaio 2019

Formazione Esperienziale: Approfondimento della metodologia METALOG Traing Tools

Queste 2  giornate di Formazione sui Tool METALOG® corso Base, sono volte a formare i formatori su una serie di strumenti significativi e sull’utilizzo della metodologia METALOG® al fine di utilizzare gli strumenti esperienziali per :

  • stimolare processi di apprendimento attraverso tutti i nostri sensi. In questo modo si toccano, con mano e cuore,  non solo la teoria della psicologia della comunicazione , ma anche tecniche di gestione del “team di lavoro” e aspetti di “intelligenza emozionale” fra i componenti della squadra.
  • agire come amplificatori d’apprendimento. Le teorie ed i concetti divengono visibili e tangibili, e sono illustrati in un modo veramente  memorabile  senza precedenti, aumentando la conservazione a lungo termine di quello che viene vissuto.
  • lavorare con metafore. Una seconda “realtà”, parallela all’apparente realtà di gruppo, diventa stabile, contenendo aspetti di divertimento e gioia della sperimentazione. Al di là di questo, però, la cornice entro cui i soggetti si trovano a lavorare permette loro di portare allo scoperto un comportamento autentico,che si trovano a mostrare quotidianamente nel loro sistema sociale.
  • trasferire esperienze nel mondo reale. Le esperienze avvengono nel corso dei progetti di apprendimento che i soggetti possono facilmente trasferire nella loro vita quotidiana.
  • intervenire in modo sistemico. Si lavora implicitamente e consistentemente con molteplici punti di vista, cicli di feedback, contestualità di significato così come auto-organizzazione.
  • creare stati positivi. Insieme all’azione dei soggetti, questi supportano il leader del gruppo, che è istruttore e coach nell’attivare le risorse, promuovendo feedback e creando un ambiente positivo di apprendimento.
  • essere utilizzato in un’ampia varietà di contesti e con diversi gruppi target.  La messa in scena del progetto di apprendimento gioca un ruolo centrale. Incorpora i vostri progetti di apprendimento in modo tale che il vostro gruppo possa facilmente visualizzare le idee che si vogliono trasmettere.

L’obiettivo del training di base è descrivere le fasi principali della metodologia, e sperimentare dove possibile individualmente l’utilizzo di uno strumento con il relativo momento di feedback e condivisione, rispetto al processo, alla conduzione e al METODO.

Il corso base di due giorni METALOG® è il primo passo di un percorso verso la certificazione internazionale EOL.

Nello specifico le giornate saranno così declinate *:

Prima giornata:

  • Attività*: Team Navigator e la formazione e facilitazione esperienziale (e non solo)
  • Introduzione al METODO METALOG®
  • Il processo ottimale di conduzione secondo noi…
  • Lo scenario dei progetti di apprendimento
  • Esempi di utilizzi dei criteri di creazione dello scenario
  • Attività: Torre del potere “speciale”
  • Le diversità di approccio e le diversità di strumento
  • Policontestualità e Isomorfismo
  • Il modello di transizione a 3 fasi
  • Conversazione emozionale e divertimento
  • Mondo “reale” e vita quotidiana
  • Attività: Emotions cards
  • Attività: Passaparola
  • Come valutiamo?
  • Emozioni in movimento 1
  • Attività: Systeam
  • La visione globale e le fasi apicali di progettazione

 

Seconda giornata:

  • Attività: Vendita del Cuore- il conto corrente delle nostre relazioni (Versione semplificata)
  • Temi e obiettivi della Vendita del cuore e del processo di comunicazione o negoziazione
  • Attività: Gioco di Parole-più di un accordo chiaro
  • Quando parliamo di comunicazione e di convinzioni differenti
  • Emozioni in movimento 2
  • Attività: Perspective
  • La visione individuale ed il cambiamento di prospettiva
  • Approccio neurodidattico
  • Attività: MeBoard. Dal grande al piccolo feedback.
  • Il mio progetto individuale: dimostrazione pratica dei partecipanti di quanto appreso.
    • Alcune prove pratiche individuali e chiusura dei lavori.

 

* Le attività possono cambiare a seconda del trainer e del percorso EOL. Attività in sostituzione: SCENARIO CARDS, COLLABORATION PUZZLE, LA FASCIA MINI,ECOLOGICAMENTE, COMPLESSITA’, SOLUTION BOARD.


 Modulo 3: 18-19 febbraio 2019

Formazione pratica e sviluppo formatori: lo sviluppo delle abilità formative

  • Focus su un modello di apprendimento
  • Potenziare l’apprendimento e sviluppare l’apprendimento
  • Analisi dei bisogni e sviluppo abilità formative
  • L’analisi dei bisogni formativi interni ed esterni
  • Abilità e conoscenze: la formazione personale ed il proprio
  • La progettazione dell’intervento formativo: i diversi ambiti di intervento
  • La gestione del processo formativo
  • La gestione del rapporto con i partecipanti
  • Esercitazioni, giochi, casi, role play, lavori in sottogruppo, filmati: quando e come utilizzarli
  • La valutazione del processo formativo
  • ROI nella formazione
  • La valutazione dell’efficacia e della qualità della sessione e del progetto formativo
  • La gestione del rapporto e dell’incontro formativo
  • Ascoltare, comprendere e fare domande
  • Cogliere i segnali “deboli” dell’interlocutore e dell’ aula
  • Incoraggiamento e sviluppo del potenziale: sviluppo delle capacità
  • Come mantenere sempre alto il livello di attenzione ed interesse….
  • Esercitazioni pratiche e feedback
  • Riprese con la telecamera

Esame finale e certificazione: 23 marzo 2019

  • Valutazione del progetto di formazione
  •  Valutazione di una rappresentazione di una sequenza di formazione in aula
  •  Integrazione dei contenuti didattici
  •  Valutazione degli interventi precedenti e discussione di casi
  •  Riprese con la telecamera

 

I plus di questo corso:

  • Il libro “Benessere e Cambiamento in Azienda” G.C. Manzoni e L. De Martin, Edizioni FAG, incluso nel corso Project work di sviluppo della Leadership da una sessione ad un’altra.
  • Pre-work dedicato di approfondimento del corso.
  • Questionario di verifica dell’apprendimento a fine corso.
  • Webinar di approfondimento e/o introduzione su tematiche relative al corso il patrocinio dell’aula Microsoft PMI.
  • Il report EBW™  base sulla propria Intelligenza emotiva sul luogo di lavoro con supporto di 1 ora di coaching telefonica e/o on line con facilitatore dedicato.
  • Utilizzo di metodologie attive e dei Tools METALOG®, a supporto dell’efficacia didattica.
  • Utilizzo della piattaforma FOCUS per focalizzare un piano di azione operativo rispetto al corso a disposizione per 1 mese e supporto/confronto iniziale con un facilitatore dedicato.

 

Iscrizione al percorso del Master

Il termine di iscrizione per l’intero percorso Master è il 10 novembre.

Il costo di iscrizione all’intero percorso è di € 3.100 + Iva

Speciale Early Bird:

  • € 2.300 + Iva per iscrizioni entro il 1o settembre
  • € 2.500 + Iva per iscrizioni entro il 1o ottobre

 

Contattaci per maggiori informazioni al numero: 02/36508809 oppure scrivici a segreteria.didattica@econsultant.it

Scarica scheda di iscrizione